sabato 10 dicembre | 15:53
pubblicato il 29/set/2014 11:30

Pd: D'Attorre, esiste possibilita' mediazione tra minoranza e Renzi

(ASCA) - Roma, 29 set 2014 - ''Se si va alla rottura e' perche' il premier decide di rompere''. Lo ha detto Alfredo D'Attorre, deputato del Partito democratico, intervenendo ad Agora' (Rai3).

''Le condizioni per trovare una mediazione tra la minoranza Pd e Renzi ci sono tutte, basterebbe un piccolo sforzo da parte del segretario'', ha aggiunto. ''L'obiettivo nostro non e' quello di cambiare il premier o cercare soluzioni pasticciate, il problema e' quello di cambiare la politica del governo'', ha sottolineato D'Attorre, secondo il quale ''la scissione e' fuori dall'ordine degli argomenti. Il problema e' capire se l'agenda e la priorita' si decide nel Pd e nella maggioranza o se invece e' frutto di una consultazione preventiva con Forza Italia. Perche' la sensazione che si ha e' che l'ordine di priorita' di azione del governo sia funzionale al mantenimento di un accordo diretto con Forza Italia''.

com/vlm (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina