giovedì 19 gennaio | 21:10
pubblicato il 08/set/2011 19:31

Pd/ D'Alema contestato a Pesaro, lui: C'è sempre un po' folclore

Militante espone cartello: "Berlusconi sarà sempre grato, noi no"

Pd/ D'Alema contestato a Pesaro, lui: C'è sempre un po' folclore

Pesaro, 8 set. (askanews) - Nuova incursione alla festa del Partito democratico, preso di mira ancora una volta il presidente del Copasir Massimo D'Alema. A Pesaro, durante un dibattito con il vicepresidente di Fli, Italo Bocchino, D'Alema è stato criticato da un contestatore che è piombato davanti al palco con un cartello. "D'Alema, Berlusconi sarà sempre grato noi no" è il testo del cartello che ha esposto Dario, un militante della sinistra, come ha tenuto a precisare ai cronisti. "Io sono di sinistra - ha detto - e sarò sempre di sinistra, ma in questo momento non si può non essere critici con uno come D'Alema". "C'è sempre un po' di folclore", si è limitato a dire D'Alema interrompendo il suo intervento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale