domenica 26 febbraio | 13:11
pubblicato il 19/nov/2013 13:54

Pd: Cuperlo presenta programma su lavoro giovani e pensioni

Pd: Cuperlo presenta programma su lavoro giovani e pensioni

+++ Compito sinistra aggredire disuguaglianze sociali+++. (ASCA)- Roma, 19 nov - ''Abbiamo cercato di impostare la nostra proposta congressuale sulla concretezza e continueremo su questo impianto fino al voto di dicembre''. Cosi' il candidato alla segreteria del Pd, Gianni Cuperlo, ha presentato questa mattina a Roma le sue proposte su giovani, lavoro e pensioni. Un ''programma sociale'', come lo ha definito il presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, sostenitore della candidatura di Cuperlo.

''Dobbiamo mettere nella condizione chi non ce la fa piu' ad uscire da una situazione di bisogno: la priorita' e' dare respiro e sollievo a chi si trova in condizione di perdita delle certezze'', ha spiegato Cuperlo, indicando come priorita' in materia di lavoro ''il rifinanziamento della Cassa integrazione in deroga, il rifinanziamento del fondo per i contratti di solidarieta', la diminuzione dell'incidenza dell'Irpef sui redditi da lavoro medio bassi e la proroga dei contratti dei precari della Pubblica amministrazione''. Accanto a questo e' necessario predisporre ''uno specifico intervento in sostegno dei nuovi poveri'', anche perche' ''siamo l'unico Paese europeo che non dispone di misure di contrasto della poverta' e di sostegno dei nuclei familiari che vivono in situazione di progressivo impoverimento''. Fra le misure per il sostegno ai giovani, l'ex ministro Damiano ha individuato come priorita' ''la definizione dell'equo compenso per chi non ha un contratto nazionale di riferimento ed il congelamento della contribuzione previdenziale per le partite Iva autentiche''. ''Pensiamo che il compito della sinistra sia quello di aggredire le disuguaglianze sociali'', ha aggiunto Cuperlo, per cui e' necessario intervenire anche sulle pensioni. Oltre a risolvere la questione esodati, ''proponiamo di rivalutare le pensioni fino a sei volte il minimo, di risolvere il problema delle 'ricongiunzioni'''.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech