martedì 24 gennaio | 15:15
pubblicato il 05/set/2013 11:52

Pd: Cuperlo, non serve un uomo solo al comando

Pd: Cuperlo, non serve un uomo solo al comando

(ASCA) - Roma, 5 set - ''Credo che questo congresso sia l'ultima occasione per mettere in sintonia questo partito con gli elettori, i giovani, i nostri elettori che non sono andati a votare, ed e' fondamentale che questo non sia un confronto fra nomi ma avvenga sulla base delle diversita' tra piattaforme e punti di vista differenti. In questo modo potra' diventare una bellissima discussione, farci crescere.

Sulla data del congresso io sto alle parole di Epifani. Tendo a credere alle cose che si dicono, quindi penso che il congresso sia il 24 Novembre. E' ovvio che dobbiamo tenere conto del quadro politico generale. Ma spero che Letta non cada. Questo governo deve proseguire il suo cammino. Se il PdL decidera' di interrompere il sostegno prenderemo atto di questa decisione assolutamente irresponsabile, e a quel punto sara' il Capo dello Stato a verificare se esiste una maggioranza che puo' ancora sostenere il governo''.

Cosi' Gianni Cuperlo, deputato del Pd e candidato alla segreteria del partito, ragiona sull'attualita' politica e sul congresso del Partito democratico in una intervista al Secolo XIX.

E sulla legge elettorale osserva: ''Solo chi non ha a cuore la democrazia puo' teorizzare di tornare al voto con questa legge elettorale, che in piu' occasioni ha dimostrato di non garantire al paese una maggioranza definita e una governabilita'. Sarebbe ancora piu' grave farlo oggi, dopo avere verificato quali danni puo' produrre''.

Poi il candidato alla segreteria del pd parla del suo competitore, Matteo Renzi: ''Io voglio capire l'idea di partito che Renzi mette in campo, e spero che non sia quella dell'uomo solo al comando dei tempi di Fausto Coppi .

Ripartiamo come partito se ricostruiamo un gruppo dirigente, un luogo di elaborazione e di confronto con il territorio che non sia solo il governo. Oppure non otterremmo un vero consenso popolare. E senza quello le riforme non hanno gambe''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4