mercoledì 22 febbraio | 12:40
pubblicato il 05/ott/2013 12:32

Pd: Cuperlo, divorzio con Sel non puo' essere definitivo

Pd: Cuperlo, divorzio con Sel non puo' essere definitivo

(ASCA) - Roma, 5 ott - ''Dobbiamo ridare la possibilita' ai cittadini di scegliere gli eletti, magari attraverso i collegi, e fare una legge che garantisca la governabilita', senza il premio di maggioranza sciagurato contenuto nel Porcellum. Io penso che vada difesa la logica bipolare tra due grandi schieramenti di destra e sinistra e questo ci chiede anche di ripensare le forme di un centrosinistra largo che non puo' essere la somma di sigle e partiti''. Lo afferma Gianni Cuperlo, candidato alla segreteria del Pd, in un'intervista all'Huffington post.

''E' vero Sel e' molto critica con il governo, ma dobbiamo tornare a discutere e confrontarci con loro. Non mi arrendo al divorzio definitivo e penso vada assolutamente instaurato un rapporto con i movimenti a favore della legalita', il mondo del volontariato e dell'associazionismo'', conclude Cuperlo.

com-ceg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%