venerdì 09 dicembre | 01:42
pubblicato il 05/ott/2013 12:32

Pd: Cuperlo, divorzio con Sel non puo' essere definitivo

Pd: Cuperlo, divorzio con Sel non puo' essere definitivo

(ASCA) - Roma, 5 ott - ''Dobbiamo ridare la possibilita' ai cittadini di scegliere gli eletti, magari attraverso i collegi, e fare una legge che garantisca la governabilita', senza il premio di maggioranza sciagurato contenuto nel Porcellum. Io penso che vada difesa la logica bipolare tra due grandi schieramenti di destra e sinistra e questo ci chiede anche di ripensare le forme di un centrosinistra largo che non puo' essere la somma di sigle e partiti''. Lo afferma Gianni Cuperlo, candidato alla segreteria del Pd, in un'intervista all'Huffington post.

''E' vero Sel e' molto critica con il governo, ma dobbiamo tornare a discutere e confrontarci con loro. Non mi arrendo al divorzio definitivo e penso vada assolutamente instaurato un rapporto con i movimenti a favore della legalita', il mondo del volontariato e dell'associazionismo'', conclude Cuperlo.

com-ceg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni