venerdì 20 gennaio | 03:38
pubblicato il 21/gen/2014 15:24

Pd: Cuperlo a Renzi, mi dimetto perche' non voglio che omologhi partito

Pd: Cuperlo a Renzi, mi dimetto perche' non voglio che omologhi partito

(ASCA) - Roma, 21 gen 2014 - Gianni Cuperlo si e' dimesso dalla carica di presidente del Pd contestando ''l'omologazione, di linguaggio e di pensiero'', verso cui starebbe a suo dire andando il partito sotto la guida di Matteo Renzi. La decisione, che Cuperlo rende nota sul suo profilo Facebook pubblicando una lettera indirizzata a Renzi, arriva il giorno dopo il duro scontro avuto con lo stesso segretario durante i lavori della Direzione del partito. ''Mi dimetto perche' sono colpito e allarmato da una concezione del partito e del confronto al suo interno che - dice Cuperlo - non puo' piegare verso l'omologazione, di linguaggio e pensiero. Mi dimetto - aggiunge - perche' voglio bene al Pd e voglio impegnarmi a rafforzare al suo interno idee e valori di quella sinistra ripensata senza la quale questo partito semplicemente cesserebbe di essere. Mi dimetto - dice ancora - perche' voglio avere la liberta' di dire sempre quello che penso. Voglio poter applaudire, criticare, dissentire, senza che cio' appaia a nessuno come un abuso della carica che per qualche settimana ho cercato di ricoprire al meglio delle mie capacita'''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale