sabato 03 dicembre | 03:58
pubblicato il 08/nov/2013 13:48

Pd: Cuperlo a circoli estero, sviluppo Italia anche grazie a voi

Pd: Cuperlo a circoli estero, sviluppo Italia anche grazie a voi

(ASCA) . Roma, 8 nov - ''L'Italia non sarebbe il Paese che e' se alle spalle non avesse avuto quella pagina straordinaria di umanita', di sofferenza e di speranza che e' stata l'emigrazione italiana''. Cosi' Gianni Cuperlo, candidato alla segreteria del PD, in una lettera indirizzata ai circoli del Partito democratico all'estero.

''A muovermi - scrive Cuperlo - non e' la volonta' di un'affermazione personale, ma il senso di una riscossa collettiva, la convinzione che il Partito Democratico possa tornare a scommettere sull'Italia, perche' il nostro Paese ha le risorse e le energie per rifondare se stesso. Buona parte di queste risorse e' rappresentata dalle vostre comunita' all'estero: l'Italia non sarebbe il Paese che e' se alle spalle non avesse avuto quella pagina straordinaria di umanita', di sofferenza e di speranza che e' stata l'emigrazione italiana''. ''Senza di essa - prosegue - la societa' italiana non avrebbe potuto conoscere la prima fase dello sviluppo industriale e la modernizzazione.

Il vostro bagaglio di saperi, competenze e valori ha reso migliori i Paesi che vi hanno accolto e ha contribuito a creare la nostra identita' nazionale e una comunita' di eccezionale vitalita' e intraprendenza della quale il nostro Paese e' orgoglioso. Il ruolo che le vostre comunita', le vostre associazioni e il mondo imprenditoriale italiano all'estero devono avere e' quello di essere messe in rete con l'Italia e il suo sistema Paese per poter tornare a dare un importante contributo alla rinascita italiana e alla dignita' di ogni singolo cittadino italiano nel mondo. Come deve essere valorizzata e messa in rete anche l'emigrazione di tipo nuovo, fatta di giovani ricercatori, imprenditori dinamici e professionisti che hanno interesse a creare un rapporto circolare con il nostro Paese''. ''Gli italiani nel mondo rappresentano ancora una grande opportunita' culturale, economica e di riscatto per il Paese e per il PD, in quanto tramite la propria esperienza e la valorizzazione della lingua e della cultura italiana all'estero, possono contribuire alla ricostruzione di un'Italia che - conclude Cuperlo - sia all'altezza della sua storia e di quanto ha saputo dare al mondo''.

com-sgr/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari