venerdì 24 febbraio | 11:48
pubblicato il 09/mag/2013 20:11

Pd: Coordinamento, Assemblea punto ripartenza. Segretario sia condiviso

Pd: Coordinamento, Assemblea punto ripartenza. Segretario sia condiviso

(ASCA) - Roma, 9 mag - ''Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per far si' che l'Assemblea nazionale di sabato sia un punto di ripartenza del Pd in questo momento cosi' difficile per il Paese. L'obiettivo e' che l'Assemblea elegga un segretario con la piu' ampia condivisione, che porti il nostro partito al congresso nei termini previsti dallo Statuto e che ci guidi rilanciando l'iniziativa del Partito Democratico in questa fase di grandi e nuove responsabilita'. Sono state definite le modalita' e le procedure per garantire il corretto, democratico e trasparente svolgimento dei lavori''.

Cosi' i vicepresidenti dell'Assemblea nazionale, Marina Sereni e Ivan Scalfarotto, i capigruppo della Camera dei Deputati e del Senato, Roberto Speranza e Luigi Zanda, il capodelegazione democratico al Parlamento europeo David Sassoli e il coordinatore dei segretari regionali Enzo Amendola. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech