sabato 10 dicembre | 19:29
pubblicato il 14/ott/2014 19:28

Pd conferma Violante per Consulta, Fi in cerca di un nome

Domani il diciannovesimo tentativo

Pd conferma Violante per Consulta, Fi in cerca di un nome

Roma, 14 ott. (askanews) - Nonostante la diciottesima fumata nera anche domani si preannuncia una giornata difficile per la votazione del Parlamento in seduta comune per l'elezione di due giudici della Consulta. Allo stato, infatti, fonti parlamentari del Pd confermano che il loro nome resta quello di Luciano Violante. Sul fronte di Fi invece si cerca ancora un candidato adatto. Bruciato in poche ore quello circolato ieri di Enrico La Loggia perchè non metteva d'accordo tutto il partito, gli azzurri vorrebbero ripiegare su un tecnico ma solo se anche il Pd fa lo stesso e al momento invece pare che i dem non intendano modificare la scelta fatta per l'ex presidente della Camera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina