domenica 19 febbraio | 17:50
pubblicato il 02/nov/2013 14:27

Pd: comitato Cuperlo a Civati, rischiamo che tutto degeneri

Pd: comitato Cuperlo a Civati, rischiamo che tutto degeneri

(ASCA) - Roma, 2 nov - ''Civati non parli di altro. Queste sono le conseguenze di una impostazione che riguarda anche lui. Alla domanda di apertura e di partecipazione abbiamo risposto senza esitazioni con un regolamento congressuale che consentisse l'iscrizione al partito fino al giorno stesso del voto nei circoli. Se le cose non funzionano si possono e si devono cambiare. Lasciare che tutto degeneri e' da irresponsabili. Di mezzo c'e' il futuro del Pd e la dignita' del suo progetto politico''. Lo dichiara Patrizio Mecacci, coordinatore del Comitato nazionale a sostegno della candidatura di Gianni Cuperlo a segretario del Pd, commentando le parole di Pippo Civati sul tesseramento. ''La proposta che rivolgiamo agli altri candidati e' semplice: cambiamo le regole in corsa. In molte occasioni del passato, del resto, non abbiamo esitato a farlo, per esempio per consentire ad altri esponenti del Pd di partecipare a primarie aperte'', conclude Mecacci.

com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia