sabato 25 febbraio | 19:36
pubblicato il 22/ott/2013 09:56

Pd: Carrozza, non ho deciso per chi votare e non mi schierero'

(ASCA) - Roma, 22 ott - ''Non ho ancora deciso per chi votare al Congresso del Pd e non mi schierero'. Sinora tutto il Pd ha sostenuto i provvedimenti per la scuola, l'universita' e la ricerca, e non vorrei che questi divenissero oggetto di un dibattito congressuale nel modo sbagliato''. Lo ha detto a Prima di tutto, su Rai radio 1, il ministro dell'Istruzione, Maria Chiara Carrozza. ''Dobbiamo parlare di futuro della scuola e dobbiamo essere tutti uniti su questi temi altrimenti si innesca un meccanismo per il quale sembra che io lo faccia per l'uno o per l'altro candidato. Che Pd avremo se vincesse Renzi? Vedremo - aggiune il ministro Carrozza - al momento opportuno lo incontrero' di persona e ne discuteremo. Mi auguro che lui voglia un Pd rinnovato, con i fondamenti del centrosinistra e quindi che condivida i valori fondamentali, nei quali l'istruzione, la cultura, la tutela dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile siano le basi del nostro futuro''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech