martedì 17 gennaio | 10:13
pubblicato il 03/giu/2013 21:31

Pd: Boldrini, sinistra abbia piu' coraggio e non imiti la destra

(ASCA) - Roma, 3 giu - ''Serve piu' passione, piu' coraggio, piu' nettezza alla politica. La sinistra in questi anni ha fatto troppo la destra. Quello che vogliono gli italiani e' il cambiamento della politica tutta, compresa la sinistra, e io credo che bisogna cambiarla con i comportamenti, tanto pubblici che privati. Serve piu' sobrieta' che significa meno sprechi, meno eccessi piu' senso della realta'''. E' questa la stringente analisi politica, in particolare della sinistra, che il presidente della Camera, Laura Boldrini ha offerto al dibattito sul futuro del Pd e della sinistra che si e' aperto in occasione della presentazione dell'ultimo libro di Walter Veltroni, al teatro Eliseo. Boldrini ha puntato il dito sulle troppe incertezze e tentennamenti della sinistra su temi fondamentali che gravano sulla vita dei cittadini. Citando ''il tema epocale dell'immigrazione e della globalizzazione'', ha puntato il dito la presidente della Camera ''tutto e' stato ridotto in termini di sicurezza. Noi del mondo delle associazioni, impegnati nel lavoro dell'affermazione dei diritti, ci siamo sentiti soli, senza alcuna sponda politica. Qui la sinistra ha fatto la destra, perche' non ha rilanciato sul tema dei diritti ma si e' appiattita sulla paura''. Boldrini ha citato anche le questioni su cui e' la stessa Europa a sollecitarci, come il riconoscimento delle coppie di fatto e dell'omofobia.

E ancora ha portato alla ribalta il tema dell'impoverimento della classe media, chiedendo ''perche' la sinistra non ha proposto e combattuto per un altro modello di sviluppo rispetto all'austerity? Oggi la classe media italiana si sta avvicinando a realta' latino-americane piu' che europee.

Cosi' si perde il valore della democrazia''. Boldrini non ha dimenticato neppure il tema dei disabili (''anche loro sono soli, anche questa e' un'altra battaglia in cui la sinistra non c'e''') e il tema della tutela del lavoro, la cui mancanza ''crea tanta sofferenza''. In definitiva Boldrini sottolinea che nel mondo e nel nostro Paese ''c'e' un cambiamento che puo' essere di sinistra e su questi temi bisogna condurre una battaglia con coraggio e senza ambiguita'''.

njb/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello