mercoledì 22 febbraio | 08:17
pubblicato il 01/apr/2014 20:54

Pd: Boccia, rottamazione moltiplica correnti?

Pd: Boccia, rottamazione moltiplica correnti?

(ASCA) - Roma, 1 apr 2014 - ''Troppi spifferi nonostante il sole...nel PD nascono nuove correnti. La rottamazione le moltiplica o si moltiplicano per la rottamazione?''. Cosi' su Twitter Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera. ''Mi sa - aggiunge Boccia - che dal congresso ad oggi, l'unico ad aver rottamato la sua corrente per rispetto verso le istituzioni e verso il suo partito e' Enrico Letta. Se davvero crediamo in un PD unito nel nome del Pse e di una stagione nuova dovremmo tutti seguire il suo esempio.

Moltiplicare le correnti o, addirittura, rafforzare le esistenti per poi girare la testa dall'altra parte in Aula o in direzione nazionale di fronte alle scelte politiche piu' delicate per il Paese e' il modo migliore per fare invecchiare precocemente anche il nuovo PD venuto fuori dal congresso di dicembre che abbiamo tutti il dovere di difendere, anche quando le nostre idee non coincidono con quelle della maggioranza del momento''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia