martedì 21 febbraio | 16:08
pubblicato il 07/mar/2012 20:01

Pd/ Bersani: se sarò candidato premier non sarà per norma Statuto

Si faranno primarie premiership se lo decide la coalizione

Pd/ Bersani: se sarò candidato premier non sarà per norma Statuto

Roma, 7 mar. (askanews) - "Lo statuto del Pd dice che il segretario è il candidato alla premiership ma a me non piacciono le decisioni prese con strumenti statutari o notarili. Sono a disposizione ma non per una norma allo statuto". Lo ha detto Pier Luigi Bersani durante la registrazione di Rapporto Carelli su Sky Tg24 a proposito della leadership del centrosinistra. "A me interessa l'Italia - ha ribadito il segretario del Pd - non metto davanti le mie prospettive, se si riterrà però non lo dobbiamo decidere in quattro o cinque o attraverso norme statutarie, i meccanismi di partecipazione sono la cosa migliore" anche se "le primarie si faranno se lo deciderà la coalizione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia