martedì 24 gennaio | 14:53
pubblicato il 11/mag/2013 12:00

Pd/ Bersani: Date pure a me colpa, ma ora basta faziosità

"Non tema disciplinare, ma politico, ritroviamo fiducia in noi"

Pd/ Bersani: Date pure a me colpa, ma ora basta faziosità

Roma, 11 mag. (askanews) - Il Pd deve "ricominciare" e deve farlo "senza faziosità". Pier Luigi Bersani parla per pochi minuti all'apertura dell'assemblea Pd e invita a ripartire dopo le difficoltà degli ultimi mesi: "Di quel che non ha funzionato si dia pure a me la colpa... Ma adesso ricominciamo senza faziosità. Ce la possiamo fare. Il punto è che tutti assieme a cominciare da oggi si ritrovi la fiducia in noi e l'entusiasmo di una nuova partenza". Il Pd deve insomma "guardare avanti", si farà più avanti una riflessione sulla "vicenda che abbiamo alle spalle", ma bisogna anche chiedersi "se siamo adeguati" al compito che tocca ai riformisti. Bersani parla per pochi minuti e lancia un "appello", ma meglio sarebbe dire un richiamo, ad una responsabilità collettiva: "Le mie dimissioni che formalmente consegno qui sono venute a seguito di vicende politiche dolorose, drammatiche, che hanno cambiato il corso degli eventi. Queste dimissioni non sono state un gesto personale". "Avrete capito - ha aggiunto - che a me i gesti personali non piacciono, sono state un gesto politico per una questione che ritengo dirimente. resto convinto che la prospettiva di un grande partito riformista rappresenti l'unica speranza per il paese. Ma allora dobbiamo riflettere più a fondo: siamo adeguati a questo? dobbiamo riflettere sulla natura del nostro partito, se vogliamo essere un soggetto politico o semplicemente uno spazio politico. E' una domanda cruciale in un partito senza padroni nel quale è più facile smontare che tenere assieme. tenere assieme un partito senza padroni non può essere responsabilità di uno, deve essere responsabilità di ciascuno. non si dica che è un tema organizzativo e disciplinare, è un tema politico e culturale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4