domenica 04 dicembre | 15:35
pubblicato il 13/mag/2013 19:01

Patto stabilita': Zaia, invito Vendola a fare fronte comune

(ASCA) - Venezia, 13 mag - ''Il governatore Vendola ha ragione.

Di fronte all'assurdita' di un patto di stabilita' che blocca in Tesoreria i soldi ''veri'' delle Regioni virtuose (un miliardo 300 milioni solo per il Veneto) unicamente per garantire i buchi in bilancio di quelle sprecone, i colori politici non esistono''.

Lo ha dichiarato il Presidente della Giunta regionale del Veneto, Luca Zaia, replicando alla dichiarazioni del governatore della Puglia, Nichi Vendola, che propone un fronte comune con Veneto e Lombardia contro il patto di stabilita' interno.

''Invito Vendola a fare fronte comune per riportare sui nostri territori i nostri soldi, per pagare i nostri fornitori e per ridare ossigeno alle economie locali - riprende Zaia - Lo ripeto: un conto e' il pareggio di bilancio, un conto e' quell'invenzione perversa che si chiama patto di stabilita' interno. Al Veneto, alla Lombardia, alla Puglia, a tutte le regioni che hanno saputo ben amministrare i soldi pubblici va consentito di poter utilizzare quello che e' loro. E di nessun altro''.

fdm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari