lunedì 23 gennaio | 11:56
pubblicato il 17/lug/2013 19:38

Patto stabilita': Maroni, fronte comune delle autonomie per rivederlo

(ASCA) - Milano, 17 giu - Fronte comune di tutto il mondo delle autonomie contro il Patto di stabilita' per costringere il Governo a rivederlo. E' la proposta lanciata dal presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni al termine dell'incontro per la firma dell'accordo con Anci Lombardia e Unione Province Lombarde per la realizzazione del Patto di stabilita' territoriale.

Maroni non ha dubbi: ''Difficilmente - ha detto davanti alla platea di sindaci e amministratori lombardi - le ragioni degli amministratori del nostro territorio possono trovare soddisfazione in sede di Conferenza Stato-Regioni, dove ci sono rappresentanti di territori che hanno interessi opposti ai nostri. La proposta forte sul Patto di stabilita' deve uscire da qui. E' chiaro che se la proposta e' del Presidente della Regione e di 100 sindaci su 1500, e' una richiesta che vale 10.

Se la proposta invece viene dalla Regione e da tutti i sindaci della Lombardia, di qualsiasi colore politico, ha un altro peso anche sui tavoli romani. La battaglia sul Patto di stabilita' - ha ribadito - non e' di una parte politica, ma e' la battaglia istituzionale di tutti gli amministratori''.

La proposta e' quella di arrivare ad un documento condiviso da tutti. ''Se la Regione, l'Anci, l'Upi e i sindaci, se tutto il mondo delle autonomie lombarde riuscisse a sottoscrivere un documento condiviso - ha detto Maroni - il governo non potrebbe dire no alle nostre richieste.

All'interno dell'Esecutivo - ha ricordato - c'e' anche un ministro, Graziano Derio, che prima di andare a Palazzo Chigi, da presidente di Anci, si era impegnato a fare la battaglia contro il Patto di stabilita'. Lui e' uno che sta dalla nostra parte, lo solleciteremo a mantenere quell'impegno, anche se io confido di piu' sulla spinta del mondo delle autonomie della Regione Lombardia''. com-fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4