giovedì 23 febbraio | 17:49
pubblicato il 20/feb/2014 17:50

Partiti: Sereni, fine finanziamento pubblico e' risultato del Pd

(ASCA) - Roma, 20 feb 2014 - ''Da oggi l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti e' legge: la Camera, dopo il Senato, ha approvato la riforma che supera ogni forma di elargizione diretta ai partiti da parte del Bilancio dello Stato ed introduce, con precise regole di trasparenza, un meccanismo volontario di contribuzione da parte dei cittadini, che avranno la possibilita' di destinare il 2 per mille dell'Irpef a favore di un partito. E' un risultato della ferma e precisa volonta' del Governo, e del Pd in particolare, ed e' un passo avanti fondamentale nella direzione di una politica che spende meno, che si fa piu' sobria e che si rivolge direttamente alla societa', cosi' da ricostruire un rapporto di credibilita' e fiducia tra i partiti e i cittadini''. Lo dice la vice presidente della Camera, Marina Sereni.

com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech