sabato 03 dicembre | 21:18
pubblicato il 09/gen/2014 17:43

Partiti: senatori Pd, allineare detrazioni ad associazioni no profit

(ASCA) - Roma, 9 gen 2014 - ''Le agevolazioni alle forze politiche non possono essere superiori a quelle previste per le associazioni no profit. Per questo le detrazioni fiscali previste dal decreto del Governo vengono abbassate dal 37% al 20% per i contributi fino a 20 mila euro e dal 26% al 15% per i contributi fino al 70 mila euro''. E' il testo di un emendamento al Dl del governo sull'abolizione del finanziamento pubblico diretto e sulla disciplina della contribuzione volontaria ai partiti, depositato oggi in commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama, firmato dalla senatrice dem Isabella De Monte e sottoscritto dai colleghi Nadia Ginetti, Laura Cantini, Andrea Marcucci, Mario Morgoni, Francesco Scalia, Rosa Maria Di Giorgi, Mauro Del Barba, Pasquale Sollo e Monica Cirinna'.

''La correzione -spiega la senatrice De Monte- serve a ridurre le differenze con le soglie previste per le onlus e a stabilire il principio che fare donazioni ai partiti non deve essere piu' vantaggioso rispetto a contributi diretti ad altri enti'', conclude la parlamentare.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari