venerdì 09 dicembre | 16:43
pubblicato il 23/mag/2013 09:33

Partiti: Renzi, contrario a leggi per 'squalificare' Berlusconi e Grillo

(ASCA) - Firenze, 23 mag - ''Io sono contro ogni provvedimento di ineleggibilita' per Berlusconi e contro ogni provvedimento per buttar fuori Grillo e il Movimento 5 Stelle''.

Lo ha ribadito Matteo Renzi, intervenendo in diretta a 'Radio Monte Carlo' nella trasmissione di Alfonso Signorini.

''E' allucinante - secondo Renzi - pensare di fare una legge, 19 anni dopo che Berlusconi e' stato eletto per la prima volta e poi e' sempre stato rieletto, non con il mio voto, per dire che e' ineleggibile, per farlo fuori''. Stesso discorso, secondo Renzi, vale per le ipotesi di legge ''per dire che i movimenti non possono correre alle elezioni. Se vogliamo vincere non possiamo squalificare''. Poi, ha ricordato, ''anche in queste ore, in questi giorni, quando c'e' stata l'ipotesi che io fossi il candidato premier, il presidente Berlusconi e' stato tra quelli che hanno detto di no''.

afe/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina