lunedì 27 febbraio | 11:37
pubblicato il 07/mag/2012 18:01

Partiti/ Pronto testo relatori: Contributi pubblici dimezzati

Ok a modello misto: 70% rimborsi elettorali, 30% cofinanziamento

Partiti/ Pronto testo relatori: Contributi pubblici dimezzati

Roma, 7 mag. (askanews) - I contributi pubblici per le spese sostenute dai partiti e dai movimenti politici sono ridotti a 91 milioni di euro annui, il 70% dei quali, pari a 63.700.000 euro, è corrisposto come rimborso delle spese per le consultazioni elettorali e quale contributo per l'attività politica. Il restante 30%, pari a 27.300.000 euro, è erogato a titolo di cofinanziamento, attribuendo cioè ai partiti un contributo annuo volto a finanziare l'attività politica pari a 0,50 euro per ogni euro che essi abbiano ricevuto a titolo di quote associative e di contribuzioni annuali da parte di persone fisiche o enti. Lo prevede il testo base presentati dai relatori Gianclaudio Bressa (Pd) e Giuseppe Calderisi (Pdl) e che domani sarà adottato dalla commissione Affari Costituzionali della Camera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech