giovedì 08 dicembre | 11:02
pubblicato il 24/set/2013 15:42

Partiti: nodo emendamenti, ddl domani in Aula senza accordo Pd-Pdl

(ASCA) - Roma, 24 set - Manca l'accordo fra Pd e Pdl per quel che riguarda il ddl sul finanziamento pubblico ai partiti che, per questa ragione, domani approdera' nell'aula della Camera senza che la Commissione Affari Costituzionali abbia completato l'esame degli emendamenti. In questo modo l'Aula di Montecitorio sara' chiamata, dalle ore 16, ad esaminare il provvedimento con le modifiche fino a qui votate in commissione. Gli emendamenti non ancora esaminati sono invece da considerarsi respinti e dunque dovranno essere ripresentati in Aula. La decisione e' stata presa nel corso della riunione della Commissione di questo pomeriggio.

Terreno di scontro fra Pd e Pdl, in particolare, il tetto alle donazioni da parte dei privati cittadini.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni