martedì 17 gennaio | 14:52
pubblicato il 01/giu/2013 15:49

Partiti: Nencini, correzione necessaria ma valuteremo testo governo

Partiti: Nencini, correzione necessaria ma valuteremo testo governo

(ASCA) - Roma, 1 giu - ''Nelle regioni italiane vi sono sempre state maglie larghissime nel sistema di conferimento di denaro pubblico ai gruppi consiliari. E non e' mai stato ignoto che in alcune Regioni, autoregolamentandosi nella destinazione delle indennita' e i denari pubblici ai gruppi consiliari, un presidente percepisse un'indennita' piu' bassa o piu' alta, o addirittura il doppio, rispetto ad un altro presidente di regione''. Cosi' Riccardo Nencini, senatore e segretario del Psi, commenta il disegno di legge sul finanziamento pubblico ai partiti, durante il suo intervento alla prima assemblea del comitato referendario ''Cambiamo noi' in corso a Roma. ''Ed era anche noto a tutti - continua Nencini - che Lavitola, direttore di un ''Avanti!' inesistente, percepisse soldi pubblici, mentre l'Avanti! di Bissolati, quello originale, continui a non ricevere un euro.

Forse era prima necessario - aggiunge Nencini - che si facesse luce su cosa non funzionava nel sistema dei finanziamenti pubblici ai partiti''. ''Non possiamo consegnare il Paese ai gruppi d'interesse o nelle mani di un sistema a centralita' privata. La correzione di rotta e' necessaria - continua Nencini - nella direzione di una forte limitazione, di controlli certi ed efficaci, di valorizzazione della democrazia interna ai partiti.

Aspettiamo che il testo del governo che passi alla Camera e al Senato per esprimere la nostra opinione e se non saremo convinti - conclude Nencini - prepareremo qualche emendamento al disegno di legge del governo e lavoreremo per chiedere di modificare la norma''. com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa