giovedì 23 febbraio | 16:13
pubblicato il 24/set/2013 18:17

Partiti: Martella (Pd), tetto punto qualificante, legge sia equilibrata

(ASCA) - Roma, 24 set - ''Il ddl sull'abolizione del finanziamento dei partiti e' un punto qualificante dell'azione di governo e dell'attivita' parlamentare. Per questo alla Camera abbiamo cercato di migliorarlo e di renderlo piu' incisivo, completando il suo iter in tempi adeguati nel rispetto del programma dell'esecutivo''. Lo dichiara il vice presidente del Gruppo Pd della Camera, Andrea Martella.

''Il tetto alle donazioni dei privati e', pero', un elemento altrettanto qualificante su cui non siamo disponibili a tornare indietro.

Ne va del rispetto della trasparenza, della democrazia e della Costituzione. Della possibilita' cioe' che non siano solo i piu' ricchi ad avere in mano le chiavi della politica che, se vuole riscattarsi, non puo' essere lasciata nelle sole mani di chi ha le risorse per sostenerne l'iniziativa.

In questo senso, il nostro impegno ad approvare una legge equilibrata proseguira' in Aula'', conclude Martella. com-ceg/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech