sabato 03 dicembre | 06:01
pubblicato il 11/giu/2013 15:06

Partiti: Letta, ddl non e' presa in giro. Se stravolto pronto a decreto

Partiti: Letta, ddl non e' presa in giro. Se stravolto pronto a decreto

(ASCA) - Roma, 11 giu - ''Il disegno di legge presentato dal governo al Parlamento non e' una presa in giro. E non si limita a tagliare il finanziamento pubblico, ma lo abolisce proprio, scardinando qualsiasi meccanismo automatico di erogazione e facendo in modo che non finisca ai partiti neanche un centesimo che non siano gli stessi cittadini a voler destinare loro, attraverso le donazioni volontarie o la libera scelta del 2 per mille della dichiarazione dei redditi''. Lo scrive il presidente del Consiglio, Enrico Letta, in una lettera pubblicata sul settimanale 'Oggi', in edicola da domani.

Il presidente del Consiglio ha poi sottolineato che ''ai partiti andra' solo il 2 per mille esplicitamente indirizzato loro dai contribuenti; il 2 per mille di quanti sulla dichiarazione dei redditi non avranno formalizzato alcuna scelta rimarra' allo Stato. Anche qualora a scegliere di destinare ai partiti il 2 per mille dovesse essere la stragrande maggioranza dei contribuenti, non potranno comunque andare loro piu' di 55 milioni l'anno''.

Inoltre, ha rilevato il premier, ''abbiamo scelto la strada del disegno di legge per offrire al Parlamento, a maggioranza e opposizione, la possibilita' di discutere e contribuire al meglio al testo da trasformare in legge, ma se i tempi dovessero allungarsi o il provvedimento dovesse rischiare di essere stravolto, sarei pronto a intervenire per decreto. Proprio perche', a maggior ragione su un tema come quello del finanziamento della politica, ''prese in giro'' non sono tollerabili''.

com-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari