mercoledì 18 gennaio | 11:13
pubblicato il 20/feb/2014 13:36

Partiti: Leone (Ncd), abolizione finanziamento grande valore simbolico

(ASCA) - Roma, 20 feb 2014 - ''Con il decreto per l'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti riportiamo il Parlamento al centro della produzione politica e legislativa. Speriamo che sia segua questa strada anche per le future riforme''. Lo ha detto Antonio Leone, deputato del Nuovo Centrodestra, annunciando il voto favorevole del suo partito. ''Siamo stati in prima linea - ha aggiunto Leone - nel chiedere l'abolizione del finanziamento e questo ha un grande valore simbolico e per noi affettivo, perche' il nostro sara' il primo partito a non usufruire di risorse pubbliche.

Crediamo che in un momento cosi' difficile della nostra economia, sia questo un passo importante per recuperare il rapporto molto compromesso fra cittadini e politica. Il decreto, alla cui elaborazione noi del NCD abbiamo concretamente lavorato, lo consideriamo dunque una svolta e un messaggio rivolto al Paese, oltre che una decisiva rottura con il passato'', ha concluso Leone.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa