lunedì 20 febbraio | 14:32
pubblicato il 23/lug/2013 12:21

Partiti: Formisano (Cd), trovare accordo o procedere con decreto

(ASCA) - Roma, 23 lug - ''Il tema del finanziamento ai partiti e' materia quantomai delicata in questa difficile fase della vita del Paese, in uno scenario che vede i cittadini a stento arrivare alla seconda settimana del mese.

Occorre che le forze politiche trovino una rapida soluzione all'argomento. Condividiamo le parole del premier Letta secondo il quale o si approva subito una legge oppure il Governo procede con decreto''. Ad affermarlo, in una nota, e' Nello Formisano (Cd), vicepresidente di Centro Democratico e capogruppo alla Camera del partito guidato da Bruno Tabacci.

''Nei primi giorni di questa legislatura, noi del Centro Democratico abbiamo depositato una proposta di legge alla Camera per abolire il finanziamento pubblico e introdurre una contribuzione volontaria da parte dei cittadini che lo vorranno, sulla base del meccanismo del 4 per mille effettivo'', conclude Formisano.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
A Sol d'Oro sfida tra i migliori oli extravergine da 10 Paesi
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia