domenica 22 gennaio | 21:54
pubblicato il 23/lug/2013 12:21

Partiti: Formisano (Cd), trovare accordo o procedere con decreto

(ASCA) - Roma, 23 lug - ''Il tema del finanziamento ai partiti e' materia quantomai delicata in questa difficile fase della vita del Paese, in uno scenario che vede i cittadini a stento arrivare alla seconda settimana del mese.

Occorre che le forze politiche trovino una rapida soluzione all'argomento. Condividiamo le parole del premier Letta secondo il quale o si approva subito una legge oppure il Governo procede con decreto''. Ad affermarlo, in una nota, e' Nello Formisano (Cd), vicepresidente di Centro Democratico e capogruppo alla Camera del partito guidato da Bruno Tabacci.

''Nei primi giorni di questa legislatura, noi del Centro Democratico abbiamo depositato una proposta di legge alla Camera per abolire il finanziamento pubblico e introdurre una contribuzione volontaria da parte dei cittadini che lo vorranno, sulla base del meccanismo del 4 per mille effettivo'', conclude Formisano.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4