giovedì 23 febbraio | 08:16
pubblicato il 24/mag/2013 12:00

Partiti/ Epifani: Finanziamento va abolito gradatamente

"Ma la politica deve mostrare sobrietà"

Partiti/ Epifani: Finanziamento va abolito gradatamente

Roma, 24 mag. (askanews) - In un momento di crisi anche la politica deve mostrare "sobrietà", ma il finanziamento pubblico deve sparire "gradatamente". Lo ha detto il segretario Pd Guglielmo Epifani a margine della manifestazione di piazza San Giovanni a favore di Ignazio Marino, in una dichiarazione ripresa dal Tg3: "Penso che il finanziamento pubblico dei partiti sia una norma in sé giusta, in tutta Europa c'è, ma dobbiamo renderci conto che in un momento in cui la gente non ce la fa la politica deve avere un sovrappiù di responsabilità e bisogna comportarsi con sobrietà di scelte anche in materia finanziaria". Per Epifani, "l'importante è che si trovino finanziamenti liberi verso i propri partiti ed è giusto che tutto sia trasparente e assolutamente democratico". Per Epifani, però, il finanziamento pubblico deve "sparire gradatamente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech