domenica 19 febbraio | 22:47
pubblicato il 01/giu/2013 13:54

Partiti: Di Pietro, su abrogazione finanziamento solo propaganda

(ASCA) - Roma, 1 giu - ''Sull'abrogazione del finanziamento pubblico ai partiti si continua a prendere in giro i cittadini. Se il governo avesse veramente voluto abrogarlo non avrebbe scelto la strada del disegno di legge. Il Parlamento, infatti, non lo approvera' mai e l'iter legislativo del ddl sara' affossato''. E' quanto afferma in una nota Antonio Di Pietro, che aggiunge: ''Questa proposta dell'esecutivo Letta ha il sapore di una mera mossa propagandistica. Questo perche' il finanziamento pubblico esce dalla porta per poi rientrare dalla finestra sotto diverse forme che portano alla corruzione ingegnerizzata.

Infatti sono previsti anche contributi volontari di privati che, una volta elargite ingenti somme di denaro, certamente chiederanno qualcosa in cambio''. ''Dico queste cose con dispiacere perche' l'Italia dei Valori e' stato l'unico partito, in Parlamento, a chiedere l'abolizione del finanziamento pubblico, quando nessuno ne parlava, e a raccogliere le firme per un referendum'', ha concluso l'ex parlamentare.

com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia