domenica 11 dicembre | 14:52
pubblicato il 13/dic/2013 16:53

Partiti: devono dotarsi di statuto. I punti chiave del dl varato dal Cdm

(ASCA) - Roma, 13 dic - La nota di Palazzo Chigi diffusa al termine del Consiglio dei ministri illustra i punti principali del decreto legge sull'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti.

''Si aboliscono il rimborso delle spese per le consultazioni elettorali e i contributi pubblici erogati per l'attivita' politica e a titolo di cofinanziamento'', si legge nella nota. ''A decorrere dall'anno finanziario 2014 ciascun contribuente puo' destinare il due per mille della propria imposta sul reddito delle persone fisiche a favore di un partito politico che si sia dotato di statuto. Sempre a decorrere dal 2014 dall'imposta lorda sul reddito si potranno detrarre le erogazioni liberali in denaro effettuate dalle persone fisiche in favore dei partiti politici per una quota del 37 per cento per importi compresi tra 30 e 20.000 euro annui e del 26 per cento per importi compresi tra 20.001 e 70.000 euro annui. Dall'imposta sul reddito sara' possibile detrarre un importo pari al 75 per cento delle spese sostenute dalle persone fisiche per la partecipazione a scuole o corsi di formazione politica promossi e organizzati dai partiti (tetto massimo di 750 euro annui). Per quanto riguarda l'imposta sul reddito delle societa', si potra' detrarre un importo pari al 26% dell'onere per le erogazioni liberali in denaro per importi compresi tra 50 e 100.000 euro''.

''I partiti che intendono avvalersi dei benefici previsti dal decreto legge devono dotarsi di statuto che sara' trasmesso in copia al Presedente del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati che a loro volta li inoltreranno alla 'Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici'. La Commissione - spiega la nota - avra' anche il compito di controllare regolarita' e conformita' della rendicontazione, trasparenza e pubblicita' di partiti. Nel caso di mancata ottemperanza agli obblighi la Commissione applichera' una sanzione pecuniaria pari all'importo non dichiarato o difforme dal vero. I partiti, proprio nell'ottica di una maggiore trasparenza e per facilitare l'accesso alle informazioni relative al proprio assetto statutario, agli organi associativi, al funzionamento interno e ai bilanci, dovranno avere un sito internet che assicuri accessibilita' anche alle persone disabili''.

''I partiti politici iscritti nell'apposito elenco depositato alla Commissione possono essere ammessi, a richiesta: al finanziamento privato in regime fiscale agevolato se hanno almeno un eletto sotto il proprio simbolo alle elezioni per il Senato, la Camera, il Parlamento europeo o in uno dei consigli regionali o delle provincie autonome di Trento e Bolzano o abbiano presentato nella medesima consultazione elettorale candidati in almeno tre circoscrizioni per il rinnovo della Camera, tre regioni per il rinnovo del Senato o in un consiglio regionale o delle province autonome o in almeno una circoscrizione per l'elezione dei membri del Parlamento europeo spettante all'Italia; alla ripartizione annuale del 2 per mille se hanno conseguito nell'ultima elezione almeno un eletto sotto il proprio simbolo alle elezioni per il Senato, la Camera o per il Parlamento europeo. Ciascuna persona fisica non puo' effettuare erogazioni liberali in denaro o comunque corrispondere contributi in beni o servizi in favore di un singolo partito politico per un valore complessivo superiore a 300.000 euro ne' comunque oltre il limite del 5 per cento dell'importo dei proventi iscritti nel conto economico del partito. Il limite per i soggetti diversi dalle persone fisiche il limite annuo e' di 200.000 euro'', conclude la nota.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina