mercoledì 07 dicembre | 13:47
pubblicato il 19/feb/2014 15:53

Partiti: Centemero (FI), ok a Dl ma tetto snatura spirito liberale

(ASCA) - Roma, 19 feb 2014 - ''L'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti e' un impegno che Forza Italia ha assunto in campagna elettorale. Votiamo, dunque, a favore della conversione del decreto anche se, a nostro avviso, nel testo c'e' piu' di una criticita', soprattutto sugli obiettivi''.

Lo ha detto, intervenendo in Aula, la deputata di Forza Italia Elena Centemero, componente della I Commissione della Camera e membro del comitato ristretto sul finanziamento ai partiti.

''Crediamo, infatti, che se si fa corrispondere l'abolizione del finanziamento pubblico alla previsione di un finanziamento privato tracciabile e trasparente, non sia logico introdurre un tetto (per di piu' abbassato al Senato) alle erogazioni dei privati. Si tratta di un evidente snaturamento dello spirito liberale della proposta: chi sostiene un partito con i propri denari merita di essere considerato un cittadino benemerito, e non fonte di 'sospetto''', conclude Centemero.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni