domenica 04 dicembre | 07:43
pubblicato il 01/giu/2013 11:50

Partiti: Brunetta, ok governo. Ora stesso sistema per sindacati e Chiesa

Partiti: Brunetta, ok governo. Ora stesso sistema per sindacati e Chiesa

(ASCA) - Roma, 1 giu - ''Ora bisogna adottare lo stesso criterio anche per i sindacati e la Chiesa''. Lo ha sottolineato il capogruppo Pdl alla camera, Renato Brunetta, commentando il nuovo sistema per i contributi ai partiti inserito nel decreto varato ieri dal Cdm. L'ex ministro, dalle pagine del quotidiano romano, ha voluto sottolineare che il presidente del Consiglio, Enrico Letta, e il vicempremier, Angelino Alfano ''hanno avuto il coraggio di fare la legge'', ed hanno ''fatto un passo nella direzione giusta''.

In merito al decreto sull'abrogazione del finanziamento pubblico, Brunetta ha ricordato che ''la cosa importante e' definire con rigore la trasparenza. Bisogna sapere chi finanzia chi. Ora che i partiti percepiranno meno denaro, saranno pero' piu' vulnerabili''. Inoltre ''fissare limiti troppo bassi alle donazioni significa aprire a una soluzione falsa e ipocrita''.

Brunetta ha poi sottolineato che ''oggi tocca ai partiti, domani tocchera' ai sindacati: non possono esimersi da regolamentazioni simili. Io dico solo che serve trasparenza sui finanziamenti, sui bilanci, e occorre regolamentazione.

Non per ritorsione. Ma per parallelismo, per simmetria. Se e' avvenuta una maturazione nell'opinione pubblica, se il sistema di finanziamento deve essere lasciato alla liberalita' dei cittadini, questo deve valere per tutti.

Anche per i sindacati. E non potra' che essere cosi'''.

''Direi anche - ha aggiunto il capogruppo Pdl - per le organizzazioni religiose, basti pensare al finanziamento per la Chiesa''. Ma non si tratta di un '' intendimento punitivo.

Anzi, trasparenza e responsabilita' fanno bene a tutti''.

com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari