mercoledì 22 febbraio | 17:44
pubblicato il 20/feb/2014 13:18

Partiti: Bragantini (LN), no a Dl. Maggioranza ha perso grande occasione

(ASCA) - Roma, 20 feb 2014 - ''Anche se in questo decreto ci sono dei piccoli elementi positivi, bisognava avere piu' coraggio sull'abolizione immediata del finanziamento pubblico ai partiti''. Lo ha detto, intervenendo in Aula, il vicepresidente dei deputati della Lega Nord, Matteo Bragantini. ''La Lega Nord votera' contro questo provvedimento perche' doveva essere piu' incisivo e bisognava avere piu' coraggio.

Ad esempio sulla trasparenza per gli stipendi dei funzionari dello Stato, dei burocrati e sui bilanci dei sindacati.

Perche' non avete voluto normare i bilanci dei sindacati dal momento che anche loro ricevono soldi pubblici? Ancora una volta alle tante parole di questa maggioranza non sono seguiti i fatti. Purtroppo, ancora una volta, e' stata persa una grande occasione'', ha concluso Bragantini.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese