domenica 11 dicembre | 03:26
pubblicato il 11/apr/2012 14:56

Partiti/ Bersani: Non siamo santi ma Pd ha già preso misure

"Serve svolta altrimenti discredito su tutti"

Partiti/ Bersani: Non siamo santi ma Pd ha già preso misure

Roma, 11 apr. (askanews) - "Non dicano a noi che ci svegliamo ora: i conti del Pd sono certificati da una società esterna e abbiamo inventato le primarie e i codici etici. Non pensiamo di essere un partito di santi ma abbiamo il dovere di dare delle regole, di dare una svolta". Il segretario del Pd Pierluigi Bersani parla alla presentazione dei candidati democratici alle elezioni amministrative e torna sullo scandalo che ha travolto la Lega Nord per l'utilizzo dei soldi pubblici del partito. "Fatti sconvolgenti" li definisce Bersani che però invita a non generalizzare. Servono regole, altrimenti, "basta che uno faccia quello che fa che arriva una valanga di discredito sul concetto basico di democrazia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina