martedì 17 gennaio | 16:30
pubblicato il 11/apr/2012 14:56

Partiti/ Bersani: Non siamo santi ma Pd ha già preso misure

"Serve svolta altrimenti discredito su tutti"

Partiti/ Bersani: Non siamo santi ma Pd ha già preso misure

Roma, 11 apr. (askanews) - "Non dicano a noi che ci svegliamo ora: i conti del Pd sono certificati da una società esterna e abbiamo inventato le primarie e i codici etici. Non pensiamo di essere un partito di santi ma abbiamo il dovere di dare delle regole, di dare una svolta". Il segretario del Pd Pierluigi Bersani parla alla presentazione dei candidati democratici alle elezioni amministrative e torna sullo scandalo che ha travolto la Lega Nord per l'utilizzo dei soldi pubblici del partito. "Fatti sconvolgenti" li definisce Bersani che però invita a non generalizzare. Servono regole, altrimenti, "basta che uno faccia quello che fa che arriva una valanga di discredito sul concetto basico di democrazia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa