domenica 11 dicembre | 02:17
pubblicato il 11/apr/2012 20:48

Partiti/ Authority ad hoc controllerà bilanci, rimborsi intatti

Intesa nella 'maggioranza strana'. Sarà emendamento a dl fiscale

Partiti/ Authority ad hoc controllerà bilanci, rimborsi intatti

Roma, 11 apr. (askanews) - Un'Authority composta dai presidenti (o loro delegati) di Corte dei Conti, Corte di Cassazione e Consiglio di Stato e presieduta dal presidente della Corte dei Conti: sarà questo l'ente terzo che controllerà che i bilanci dei partiti siano regolari. E' l'intesa raggiunta questo pomeriggio in una lunga riunione durata oltre tre ore tra i tecnici di maggioranza Massimo Corsaro, Rocco Crimi e Donato Bruno per il Pdl, Gianclaudio Bressa e Antonio Misiani per il Pd, Benedetto Della Vedova, capogruppo di Fli alla Camera, Pino Pisicchio di Api, Gianpiero D'Alia, capogruppo dell'Udc al Senato. La norma verrà messa nero su bianco in un ddl firmato da Pier Ferdinando Casini, Angelino Alfano e Pierluigi Bersani, dai capigruppo di maggioranza - c'è l'intenzione comunque di sottoporla anche alle forze di opposizione Lega e Idv - e poi, per consentire una rapida approvazione, verrà trasformata in un emendamento al decreto fiscale firmato dai relatori. Il testo prevederà anche che i partiti certifichino i loro bilanci attraverso una società esterna - il Pd già lo fa - e poi li trasmetta all'Authority ad hoc i cui componenti, viene sottolineato, non percepiranno alcun compenso per questo 'secondo lavoro'. Se l'Authority accerta che ci sono irregolarità penali o civili le trasmette alla magistratura direttamente altrimenti determina una sanzione che verrà comminata dai presidenti delle Camere. Se c'è ad esempio un'irregolarità di 100, la sanzione sarà dal doppio in poi. Resta immutata tuttavia la questione dell'ammontare dei rimborsi: nessuna cancellazione e nessun dimezzamento. La rata che i partiti avrebbero dovuto ricevere a luglio slitterà a settembre, poi nel 2013 entrerà in vigore il taglio del 30% previsto dalle ultime manovre ma nulla più. La questione verrà affrontata in commissione Affari Costituzionali alla Camera dove è in corso l'esame delle proposte sull'attuazione dell'articolo 49 della Costituzione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina