martedì 17 gennaio | 08:16
pubblicato il 21/nov/2013 18:00

Parlamento: Grasso, sciogliere 'nodo' fiducia su maxi emendamenti

Parlamento: Grasso, sciogliere 'nodo' fiducia su maxi emendamenti

+++Troppo spesso tale prassi ''mette in discussione la funzione del Parlamento come sede dove si svolge il contraddittorio politico e si esercita la funzione legislativa''+++.

. (ASCA) - Roma, 21 nov - Il rapporto 'non risolto' tra decreto legge e legge di conversione, allude ad uno dei nodi problematici che oggi investe il ruolo delle Camere. Un nodo ''vistoso'', che incide su piu' dimensioni, ''dal rapporto di fiducia tra il Parlamento e il Governo alla trasparenza delle procedure decisionali, alla qualita' stessa della legislazione''. A sottolinearlo e' stato il presiente del Senato, Pietro Grasso nel suo intervento in occasione dell'inaugurazione del Master in Parlamento e Politiche Pubbliche della Luiss Guido Carli. ''Sempre piu' spesso - ha osservato il presidente del Senato - nell'esame dei decreti legge, di fronte alla presentazione di centinaia di emendamenti e all'impossibilita' di garantire tempi certi di esame e di approvazione del provvedimento, le Camere sono chiamate a confrontarsi con maxi-emendamenti coperti dalla questione di fiducia che riducono in maniera consistente gli spazi per il dibattito e il confronto. Tali prassi mettono fortemente in discussione la funzione del Parlamento come sede dove si svolge il contraddittorio politico e si esercita la funzione legislativa''. Si tratta di un fenomeno stigmatizzato dallo stesso Presidente della Repubblica, che ha piu' volte denunciato ''gli effetti negativi di questo modo di legiferare sulla conoscibilita' e comprensibilita' delle disposizioni, sulla organicita' del sistema normativo e quindi sulla certezza del diritto, nonche' sullo stesso svolgimento del procedimento legislativo''. Ma, ha proseguito ancora Grasso, bisogna esaminare queste tendenze ''in una prospettiva piu' ampia, capace di guardare alle trasformazioni complessive che investono il ruolo del Parlamento, nel suo rapporto non solo con l'esecutivo, ma anche con il livello di governo europeo e in ultima istanza con gli elettori''.

''Molti sono i potenziali fattori di criticita' - ha aggiunto -. Penso innanzitutto alla tendenza a spostare il baricentro della decisione dai Parlamenti ai Governi, per favorire quelle istanze di governabilita' e tempestivita' dell'azione politica che il compromesso parlamentare non sembra oggi piu' capace di garantire. La stessa crisi economica e finanziaria tende a valorizzare il ruolo decisionale dei vari organi ed organismi che, a Bruxelles, partecipano alla governance economica europea, dal Consiglio europeo all'Eurogruppo. Ed ancora, la progressiva disaffezione dell'opinione pubblica rispetto al mondo della politica e dei partiti sembra oggi penetrare le stesse istituzioni parlamentari, che nella politica e nei partiti trovano la propria architettura portante''. ''Eppure - ha concluso Grasso - sono convinto che queste tendenze in atto debbano indurci ad un lucido e cosciente realismo, non certo ad un precostituito pessimismo. Le fasi di 'crisi' rappresentano un'opportunita' strategica per rilanciare il compito affidato alla rappresentanza quale necessario momento di intermediazione tra gli elettori titolari della sovranita' popolare e l'esercizio delle funzioni pubbliche''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello