venerdì 02 dicembre | 19:09
pubblicato il 03/lug/2014 16:54

Parlamento: fumata nera per giudici Consulta e Csm, il 10 nuovo voto

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - Fumata nera a Montecitorio per l'elezione dei due nuovi giudici della Corte costituzionale e degli otto componenti laici del Csm da parte del Parlamento in seduta comune. In assenza di un accordo tra le forze politiche, in entrambi gli scrutini nessuno ha raggiunto il quorum previsto. La nuova votazione e' prevista giovedi' prossimo, 10 luglio.

Oggi senatori e deputati hanno votato per la quarta volta per eleggere i nuovi giudici della Consulta che dovranno sostituire il presidente Gaetano Silvestri e il vicepresidente Luigi Mazzella. Primo scrutinio, invece, per gli 8 laici che siederanno nel rinnovato Csm, tra i quali sara' poi scelto il nuovo vicepresidente dell'organo di autogoverno delle toghe.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari