martedì 24 gennaio | 18:20
pubblicato il 05/mag/2011 15:40

Parlamento/ Berlusconi:Lavoro alienante,si sta senza fare niente

"Inconcepibile che Italia abbia mille parlamentari"

Parlamento/ Berlusconi:Lavoro alienante,si sta senza fare niente

Roma, 5 mag. (askanews) - Quello del parlamentare è un lavoro che produce "alienazione", perchè "si è costretti a stare in Parlamento senza fare niente". E' l'opinione del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha svolto questo ragionamento spiegando i motivi dell'allargamento del numero dei membri del governo: "Ora i nostri ministri e sottosegretari sono costretti a stare in Parlamento, e sapete l'alienazione che comporta stare in Parlamento senza fare niente...". Uno spunto per tornare sulla riduzione del numero dei parlamentari: "E' inconcepibile averne mille, basta guardare agli altri Paesi, oppure al fatto che i senatori sono la metà dei deputati e fanno le stesse cose".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4