martedì 24 gennaio | 13:13
pubblicato il 13/giu/2016 19:42

Parisi: accordo con Procura per legalità, cominciamo da Milano

Riprendere un percorso ordinario, inutile aumentare controlli

Parisi: accordo con Procura per legalità, cominciamo da Milano

Milano askanews) - Se Beppe Sala ingaggia l'ex Pm Gherardo Colombo per dirigere un nuovo comitato per la trasparenza e la legalità, Stefano Parisi ribatte con il modello Albertini, fatto di una collaborazione costante e strutturata con la Procura di Milano. "Dobbiamo riprendere un percorso di legalità naturale - ha detto il candidato sindaco del centrodestra - perché non siamo di fronte a una patalogia. Servono strumenti ordinari, non super magistrati che ci controllano, ma un accordo istituzionale con la Procura". Il modello è quello dell'ex sindaco Albertini e del suo gruppo di lavoro "Alì Babà" che, insieme ai controlli interni e ai "Patti di integrità" con le aziende fornitrici del Comune, portò a gestire in nove anni investimenti pari a "tre volte" quelli dell'amministrazione Pisapia senza neanche un avviso di garanzia e estromettendo dalle gare 600 aziende.

Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4