sabato 21 gennaio | 06:03
pubblicato il 18/feb/2011 17:56

Paralisi all'Assemblea regionale siciliana, due leggi in 6 mesi

Il blocco, causato da motivi politici, costa 12 milioni

Paralisi all'Assemblea regionale siciliana, due leggi in 6 mesi

Due leggi approvate in sei mesi di lavoro: è il bilancio dell'attività dell'Assemblea regionale siciliana, dati che certificano una lunga paralisi. Dal 5 agosto scorso sono andati avanti solo la legge sull'esercizio provvisorio di bilancio sino al termine di marzo e le disposizioni sulla stabilizzazione del precariato, in parte impugnate dal commissario dello Stato. Il costo per la collettività è di sei milioni di euro per ciascuna legge, stima realizzata tenendo conto delle indennità percepite nell'ultimo semestre dai deputati della Regione. Un immobilismo che ha pochi precedenti: in questa legislatura l'ultimo episodio simile risale al 2009, quando in 168 giorni l'Ars approvò una sola legge. Tra i motivi del blocco lo scontro violento tra il governatore Lombardo e l'asse tra Udc, oggi Pid, e Pdl.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4