sabato 10 dicembre | 20:16
pubblicato il 17/feb/2012 05:10

Papa/Sabato il Concistoro, oggi vertice con tutti i cardinali

Ratzinger 'crea' 22 nuovi porporati, 18 elettori sotto 80 anni

Papa/Sabato il Concistoro, oggi vertice con tutti i cardinali

Città del Vaticano, 17 feb. (askanews) - E' il momento in cui un Pontefice disegna con maggiore precisione l'identikit del suo successore. E, sebbene il Pontefice 84enne sia in salute, il Concistoro che verrà celebrato sabato dal Papa per il prossimo 18 febbraio indica che, qualora il Pontefice morisse, nel Conclave convocato per scegliere il futuro Pontefice avranno più peso i cardinali italiani e la Curia romana. Il Concistoro verrà preceduto, oggi, da una riunione di tutti i cardinali del mondo, con inizio alle ore 10 del mattino e conclusione alle 17, che si riuniranno con il Papa per affrontare le questioni sul tappeto per la Chiesa cattolica universale. Il tema principale della giornata sarà 'L'annuncio del Vangelo oggi, tra missio ad gentes e nuova evangelizzazione', e sarà introdotto dal cardinale 'in pectore' mons. Timothy Dolan, arcivescovo di New York, che riceverà la berretta cardinalizia il giorno successivo. Vi sarà anche una comunicazione sull'anno della fede, presentata da mons. Salvatore Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione. Il Concistoro di sabato sarà seguito nel pomeriggio dalle tradizionali "visite di cortesia" ai cardinali da parte della popolazione romana. Dalle 16.30 alle 18.30 nell'aula Paolo VI si troveranno i cardinali Braz de Aviz, O'Brien, Alencherry, Muresan, Ries, Grech (atrio) e Coccopalmerio, Collins, Duka, Eijk, Betori, Dolan, Woelki, Tong Hon (aula). Nel palazzo apostolico si troveranno nella sala Regia i cardinali Filoni, Monteiro de Castro, Bertello, nella Lapidaria i cardinali Abril y Castell , Vegliò, nella sala Ducale i cardinali Calcagno e Versaldi. Domenica seguirà una messa con i nuovi cardinali e lunedì il Papa li riceverà in udienza. Al Concistoro - il quarto di Ratzinger dopo quelli del 2006, del 2007 e del 2010 - il Papa imporrà infatti la berretta cardinalizia a sette italiani (i 'romani' Filoni, Bertello, Versaldi, Calcagno, Coccopalmerio, Vegliò e l'arcivescovo di Firenze Betori, nonostante il suo predecessore Antonelli abbia meno di 80 anni) e dieci membri della Santa Sede (oltre ai sei italiani, il brasiliano Braz de Aviz, lo statunitense O'Brien e gli spagnoli Monteiro de Castro e Abril y Castello). Cresce, dunque, il peso del 'partito romano' nell'elezione del prossimo Papa, e, in particolare, l'influenza che eserciterà il cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato vaticano, al quale molti curiali sono legati da rapporto di stima.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina