sabato 03 dicembre | 19:29
pubblicato il 21/giu/2013 12:00

Papa: Vescovi non siano ambiziosi con mentalità da Principi

Al microfono confida: Farò commento quando non c'è registrazione

Papa: Vescovi non siano ambiziosi con mentalità da Principi

Città del Vaticano, 21 giu. (askanews) - I vescovi non devono avere "una psicologia da Principi". Così Papa Francesco che, in un'udienza ai nunzi apostolici - gli ambasciatori della Santa Sede che selezionano, tra l'altro, i candidati vescovi di tutto il mondo - ha detto: "Siate attenti che non siano ambiziosi", "che non ricerchino l'episcopato" e "che siano sposi di una Chiesa, senza essere in costante ricerca di un'altra". Il Papa ha concluso il discorso ai nunzi dedicato "una parola su uno dei punti importanti del vostro servizio come Rappresentanti Pontifici, almeno per la stragrande maggioranza: la collaborazione alle provviste episcopali. Voi - ha detto Bergoglio ai suoi ambasciatori - conoscete la celebre espressione che indica un criterio fondamentale nella scelta di chi deve governare: 'si sanctus est oret pro nobis, si doctus est doceat nos, si prudens est regat nos' - se è Santo preghi per noi, se è dotto ci insegni, se è prudente ci governi. Nel delicato compito di realizzare l'indagine per le nomine episcopali siate attenti che i candidati siano Pastori vicini alla gente... Se hanno una grande testa e non sono pastori vicini alla gente, vadano all'università! Siano padri e fratelli, siano miti, pazienti e misericordiosi; amino la povertà, interiore come libertà per il Signore e anche esteriore come semplicità e austerità di vita, che non abbiano una psicologia da 'Principi'. Siate attenti che non siano ambiziosi, che non ricerchino l'episcopato: si dice che nella prima udienza il prefetto dei vescovi abbia chiesto al beato Giovanni Paolo II quale era il criterio (per scegliere i vescovi, ndr.) e lui, con quella voce cha aveva, ha risposto: 'volentes nolumus' è il primo criterio, se hai uno che vuole diventare vescovo, non va! E che siano sposi di una Chiesa, senza essere in costante ricerca di un'altra. Su questo - ha aggiunto nel discorso trasmesso in audio dalla sala stampa vaticana - farò un commentario quando non c'è la registrazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari