mercoledì 18 gennaio | 02:40
pubblicato il 13/giu/2013 12:00

Papa: Uscirà enciclica su fede "a quattro mani" con Ratzinger

Ad agosto si dedicherà a testo che unisce esortazione e anno fede

Papa: Uscirà enciclica su fede "a quattro mani" con Ratzinger

Città del Vaticano, 13 giu. (askanews) - "Adesso deve uscire un'enciclica" sulla fede, "a quattro mani dicono: l'ha cominciata Papa Benedetto, me l'ha consegnata, è un documento forte" e scriverò "che ho ricevuto questo grande lavoro che ha fatto lui e io ho portato avanti". Così Papa Francesco parlando a braccio ai membri del consiglio ordinario del Sinodo ricevuti stamane in udienza. Con i rappresentanti del Sinodo, il Papa ha affrontato il tema della esortazione post-sinodale che il Pontefice tradizionalmente scrive a conclusione di ogni riunione sinodale straordinaria. L'ultima, l'anno scorso, si è svolta sul tema della "nuova evangelizzazione" e Benedetto XVI non aveva ancora composto l'esortazione al momento delle dimissioni. "C'è un problema", ha spiegato Bergoglio alla segreteria del Sinodo: "Adesso deve uscire un'enciclica, a quattro mani dicono: l'ha cominciata Papa Benedetto, me l'ha consegnata, è un documento forte, anche io dirò lì che ho ricevuto questo grande lavoro: l'ha fatto lui e io l'ho portato avanti". Pubblicare "in questo momento" la "esortazione post-sinodale" rischierebbe di sovrapporsi e l'esortazione rimarrebbe "nascosta". "Poi - ha proseguito il Papa con il suo consueto italiano venato di lessico ispanico - ho pensato che l'anno della fede avrà fine (il 24 novembre 2013, ndr) senza un bel documento che può aiutarci. Ho pensato di fare (per l'occasione, ndr) una esortazione sulla evangelizzazione in genere e metterci dentro le cose del sinodo". Un testo, insomma, che raccolga le idee "del sinodo" ma che ricomprenda, pià alla "larga", il tema della "evangelizzazione in genere". "Mi è piaciuta l'idea e andrò su quella stada", ha aggiunto il Pontefice. "Ho scritto qualcosa, ad agosto la casa sarà tranquilla e potrò fare qualcosa e andare un po' avanti. Per questo - ha spiegato il Papa ai rappresentanti del sinodo - non ho risposto alla domanda della bozza (della esortazione post-sinodlae, ndr) che mi avete inviato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa