sabato 10 dicembre | 17:54
pubblicato il 05/apr/2013 12:00

Papa/ Tanti salvatori ma solo Gesù salva, non maghi e tarocchi

Omelia di Bergoglio nella quotidiana messa a casa Santa Marta

Papa/ Tanti salvatori ma solo Gesù salva, non maghi e tarocchi

Città del Vaticano, 5 apr. (askanews) - Solo nel nome di Gesù c'è la salvezza: è quanto ha detto Papa Francesco stamani nella breve omelia pronunciata durante la messa presieduta comeogni giorno nella cappellina della Domus Sanctae Marthae. Presenti alla celebrazione alcuni sediari pontifici e un gruppo di dipendenti della Farmacia vaticana. Commentando le letture del venerdì dell'Ottava di Pasqua, il Papa - a quanto riportato da 'Radio vaticana' - ricorda con San Pietro che solo nel nome di Gesù siamo salvati: "In nessun altro c'è salvezza". Pietro, che aveva rinnegato Gesù, ora con coraggio, in prigione, dà la sua testimonianza davanti ai capi giudei, spiegando che è grazie all'invocazione del nome di Gesù che uno storpio è guarito. E' "quel nome che ci salva". Ma Pietro non pronuncia quel nome da solo, ma "colmato di Spirito Santo". Infatti - spiega il Pontefice - "noi non possiamo confessare Gesù, noi non possiamo parlare di Gesù, noi non possiamo dire qualcosa di Gesù senza lo Spirito Santo. E' lo Spirito che ci spinge a confessare Gesù o a parlare di Gesù o ad avere fiducia in Gesù. Gesù che è nel nostro cammino della vita, sempre". Il Papa ha raccontato un aneddoto: "Nella curia di Buenos Aires lavora un uomo umile, da 30 anni lavora; padre di otto figli. Prima di uscire, prima di andare a fare le cose che fa, sempre dice: 'Gesù!'. E io, una volta, gli ho chiesto: 'Ma perché sempre dici 'Gesù'?'. 'Ma quando io dico 'Gesù' - mi ha detto questo uomo umile - mi sento forte, mi sento di poter lavorare, e io so che Lui è al mio fianco, che Lui mi custodisce'. Quest'uomo - ha osservato il Papa - non ha studiato teologia, ha soltanto la grazia del battesimo e la forza dello Spirito. E questa testimonianza - ha affermato Papa Francesco - a me ha fatto tanto bene": perché ci ricorda che "in questo mondo che ci offre tanti salvatori", è solo il nome di Gesù che salva. In molti - ha sottolineato - per risolvere i loro problemi ricorrono ai maghi o ai tarocchi. Ma solo Gesù salva "e dobbiamo dare testimonianza di questo! Lui è l'unico". E "la Madonna sempre ci porta a Gesù", come ha fatto a Cana quando ha detto: "Fate quello che Lui vi dirà!". Così - ha concluso il Papa - affidiamoci al nome di Gesù, invochiamo il nome di Gesù, lasciando che lo Spirito Santo ci spinga "a fare questa preghiera fiduciosa nel nome di Gesù ... ci farà bene!".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina