venerdì 02 dicembre | 20:50
pubblicato il 22/lug/2013 12:00

Papa/ Parte per il Brasile, primo viaggio internazionale per Gmg

Premier lo saluta: Faremo di tutto per dare risposte a giovani

Papa/ Parte per il Brasile, primo viaggio internazionale per Gmg

Città del Vaticano, 22 lug. (askanews) - L'aereo di Jorge Mario Bergoglio è decollato poco dopo le 8.50 dall'aeroporto romano di Fiumicino alla volta del Brasile per il primo viaggio internazionale di Papa Francesco dopo l'elezione del 13 marzo, una trasferta che si svolge nella sua America Latina in occasione della 28esima Giornata mondiale della gioventù (Gmg). A bordo dell'airbus Alitalia il Papa è accompagnato dal suo entourage (tra gli altri, i cardinali Bertone, Ouellet e Braz de Aviz) e da un gruppo di giornalisti internazionali. Il Pontefice - una borsa nera come bagaglio personale portata a mano - è giunto dal Vaticano alle 8.25 all'aeroporto con un elicottero dell'aeronautica militare. Ad accoglierlo, il presidente del Consiglio Enrico Letta. "Ascolteremo mai come questa volta il grido di speranza da Rio #Gmg, faremo di tutto per dar risposte ai giovani", ha scritto Letta su Twitter dopo aver salutato il Papa in partenza. Prima di partire il Papa ha salutato l'Italia augurando "serenità e fiducia nel futuro" in un messaggio al presidente della Repubblica. Messaggio a cui Giorgio Napolitano ha risposto: "In un periodo di fragilità culturale e materiale per tanti giovani grande è l'attesa per un messaggio di coraggio e di speranza. La Giornata Mondiale della Gioventù costituisce, per ragazzi e ragazze provenienti da ogni parte del mondo, l'occasione di confrontarsi per progredire attraverso il dialogo fra culture e tradizioni diverse. Il rinnovato slancio con cui la sua guida pastorale potrà ispirare la mente e il cuore dei tanti partecipanti costituirà, ne sono certo, un deciso richiamo ad affrontare in spirito di unità, apertura ed entusiasmo le importanti sfide della società contemporanea". Il Papa giungerà all'aeroporto internazionale di Rio de Janeiro Galeao Antonio Carlos Jobim alle 16 (le 21 ora italiana). La cerimonia di benvenuto si svolgerà nel giardino del Palacio Guanabara, sede del Governatore di Rio de Janeiro. Alle 17.40 (22.40 di Roma) Bergoglio compirà una visita di cortesia alla presidente brasiliana Dilma Roussef nello stesso palazzo Guanabara a Rio de Janeiro. Finita la cerimonia ufficiale, probabilmente alle ore 18.30 circa (le 23.30 in Italia), il Papa si ritirerà presso la sua residenza temporanea, 'Sumaré', dove resterà 36 ore per un soggiorno privato che gli consentirà smaltire il fuso orario e il lungo viaggio in aereo. Mercoledì il trasferimento al santuario di Aparecida. Da giovedì entra nel vivo la Gmg di Rio de Janeiro, con giovani da tutto il mondo, che ha il suo culmine con la messa di domenica. Prevista anche una visita ad una favela di Rio de Janeiro. In Brasile diversi capi di Stato latino-americani sono stati invitati dalla presidente Roussef a presenziare gli eventi. La sera di domenica 28 luglio Francesco lascia il Brasile e torna a Roma lunedì 29 alle 11.30.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari