venerdì 24 febbraio | 23:46
pubblicato il 26/mar/2012 18:04

Papa/ Oggi a Cuba 14 anni dopo Wojtyla, lo accoglie Raul Castro

Lascia il Messico alle nove ora locale (le 17 in Italia)

Papa/ Oggi a Cuba 14 anni dopo Wojtyla, lo accoglie Raul Castro

L'Avana, 26 mar. (askanews) - Benedetto XVI arriva stasera a Cuba 14 anni dopo la storica visita di Giovanni Paolo II che nel 1989 contribuì a inaugurare una fase di collaborazione e fiducia nei rapporti tra Stato e Chiesa nell'isola, in particolare sul ruolo pubblico della religione nella società. Nel 400esimo anniversario della scoperta dell'immagine della Vergine della Carità, il Papa visita Cuba come "pellegrino della carità" per affidare la libertà e la riconciliazione del popolo cubano alla protezione della patrona dell'isola, al termine di un pellegrinaggio che ha portato l'immagine della Madonna in tutti i paesi delle diocesi cubane. Benedetto XVI lascia il Messico alle nove ora locale (le 17 in Italia) e giunge a Santiago de Cuba alle 14 (le 21 italiane). Ad accoglierlo all'aeroporto sarà il presidente Raul Castro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech