domenica 19 febbraio | 13:41
pubblicato il 05/mag/2014 12:00

Papa: no a arrampicatori di potere e affaristi nella Chiesa

"Dio ci dia la grazia di seguirlo solo per amore"

Papa: no a arrampicatori di potere e affaristi nella Chiesa

Città del Vaticano, 5 mag. (askanews) - Nella Chiesa ci sono persone che seguono Gesù per vanità, sete di potere ("arrampicatori") o soldi ("affaristi" che si presentano come "benefattori" della Chiesa ma prendono "tanti soldi e non sempre soldi puliti". Il Signore ci dia la grazia di seguirlo solo per amore. E' la preghiera che ha fatto il Papa durante la messa presieduta stamani a Santa Marta. Prendendo lo spunto dal Vangelo del giorno, in cui Gesù riprova la gente di cercarlo solo perché si era saziata dopo la moltiplicazione dei pani e dei pesci, il Papa - riporta la Radio vaticana - invita a porsi la domanda se seguiamo il Signore per amore o per qualche vantaggio. "Perché noi siamo tutti peccatori - ha osservato - e sempre c'è qualcosa di interessato che deve essere purificato nel seguire Gesù e dobbiamo lavorare interiormente per seguirlo per Lui, per amore". "Gesù - afferma Papa Francesco - accenna a tre atteggiamenti che non sono buoni nel seguire Lui o nel cercare Dio. Il primo è la vanità". In particolare, si riferisce a quei notabili, a quei "dirigenti" che fanno l'elemosina o digiunano per farsi vedere: "Questi dirigenti volevano farsi vedere, a loro piaceva - per dire la parola giusta - piaceva pavoneggiarsi e si comportavano come veri pavoni! Erano così. E Gesù dice: 'No, no: questo non va. Non va. La vanità non fa bene'. E alcune volte, noi facciamo cose cercando di farci vedere un po', cercando la vanità. E' pericolosa, la vanità, perché ci fa scivolare subito sull'orgoglio, la superbia e poi tutto e finito lì. E mi faccio la domanda: io, come seguo Gesù? Le cose buone che io faccio, le faccio di nascosto o mi piace farmi vedere?". "E io anche penso a noi, a noi pastori" - ha detto il Papa - perché "un pastore che è vanitoso non fa bene al popolo di Dio": può essere prete o vescovo, ma "non segue Gesù" se "gli piace la vanità". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Sinistra
Fratoianni si presenta: Sinistra italiana sia un vero partito
Pd
D'Alema: Renzi non sia prepotente, questione è nelle sue mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia