martedì 24 gennaio | 12:04
pubblicato il 28/mar/2014 20:25

Papa: mons. Tomasi, condanna corruzione per tutti, non solo per Italia

(ASCA) - Trieste, 28 mar 2014 - La condanna della corruzione da parte di papa Francesco ''non riguarda solo l'Italia, ma tutti i Paesi''. Lo ha detto questa sera a Trieste l'arcivescovo mons.Silvano Maria Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso gli organismi internazionali di Ginevra, a margine della presentazione del 5* rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa. ''Nei Paesi in via di sviluppo, come anche in quelli sviluppati, c'e' il problema che, anziche' guardare al bene comune, si guarda a quello delle proprie tasche'' ha detto mons.Tomasi. ''Il santo Padre, nella sua riflessione in San Pietro, all'omelia della Messa con i politici italiani, intendeva riferirsi a tutti i fenomeni di corruzione che purtroppo sono presenti in tante parti del mondo''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
M5s
Grillo precisa testo:Trump-Putin statisti forti, bene se dialogano
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4