venerdì 24 febbraio | 02:36
pubblicato il 24/mag/2014 15:30

Papa: Messa ad Amman, gesti di umilta' e riconciliazione per vera pace

Papa: Messa ad Amman, gesti di umilta' e riconciliazione per vera pace

(ASCA) - Roma, 24 mag 2014 - Papa Francesco invoca ''gesti di umilta', di fratellanza, di perdono, di riconciliazione'' come ''premessa e condizione per una pace vera, solida e duratura''. E' il senso dell'omelia che il pontefice ha pronunciato in italiano alla Santa Messa celebrata allo stadio di Amman, in Giordania.

Lo Spirito, ha detto, ''compie tre azioni: prepara, unge e invia''. La sua missione e' ''generare armonia'' e ''operare la pace nei differenti contesti e tra soggetti diversi. La diversita' di persone e di pensiero non deve provocare rifiuto e ostacoli, perche' la varieta' e' sempre arricchimento''. ''Chiediamo al Padre di ungerci - ha aggiunto il Papa - affinche' diventiamo pienamente suoi figli, sempre piu' conformi a Cristo, per sentirci tutti fratelli e cosi' allontanare da noi rancori e divisioni e amarci fraternamente''.

red/dsk

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech