domenica 19 febbraio | 18:36
pubblicato il 19/set/2011 14:23

Papa/ Incontra astronauti dopo collegamento da spazio a maggio

Udienza a Castel Gandolfo accompagnati da vertici Ase e Asi

Papa/ Incontra astronauti dopo collegamento da spazio a maggio

Roma, 19 set. (askanews) - Gli astronauti europei della Missione Dama STS 134 e MagISStra - Expedition 26/27, guidati da Roberto Vittori e Paolo Nespoli ed accompagnati dai vertici dell'Agenzia Spaziale Europea e di quella Italiana guidati dal direttore generale Esa Jean-Jacques Dordain dal presidente Asi Enrico Saggese- sono stati ricevuti oggi in udienza da Papa Benedetto XVI a Castel Gandolfo che ha così incontrato di nuovo di persona gli astronauti con i quali si era collegato dal Vaticano il 21 maggio scorso, mentre navigavano nello spazio a 400 chilometri dalla terra. Ne ha dato notizia l'Asi. Gli italiani Roberto Vittori, colonnello e pilota dell'Aeronautica Militare, e Paolo Nespoli hanno riconsegnato al Papa la medaglia trasportata sulla Stazione Spaziale. Vittori aveva ricevuto dal Santo Padre una medaglia d'argento raffigurante la creazione dell'uomo dipinta da Michelangelo nella Cappella Sistina. La medaglia ha volteggiato all'interno della Stazione tra Vittori e Nespoli, e oggi è tornata nella mani del Pontefice a ricordare un importante momento di conversazione tra il capo della Chiesa Cattolica e gli astronauti in volo a 400 chilometri dalla Terra. Il gruppo degli astronauti, coinvolto in un tour post lancio che li vedrà in diversi appuntamenti in differenti parti della penisola, è composto da: Paolo Nespoli, Catherine Coleman, Roberto Vittori, Mark Kelly, Gregory Harold Johnson, Edward Michael Finke, Andrew Jay Feustel e Scott Kelly Il presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana, Enrico Saggese, e il direttore generale dell'Agenzia Spaziale Europea, Jean-Jacques Dordain, hanno congiuntamente dichiarato di "essere profondamente emozionati e onorati che, il Santo Padre, abbia ricevuto gli equipaggi internazionali della Stazione Spaziale Internazionale, tra i quali i due astronauti dell'Esa di nazionalità italiana, dimostrando che i voli spaziali umani sono il simbolo di pace e cooperazione internazionale che preparano il futuro dell'umanità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia